Visto per gli Stati Uniti – Nuove regole dal primo aprile 2016

Dal primo aprile c’è una novità per chi vorrà visitare gli Stati Uniti.

Infatti l’unico passaporto che verrà accettato, per ottenere il visto elettronico ESTA, grazie al programma Visa Waiver Program, sarà quello biometrico-elettronico cioè quello che contiene anche il microchip.

Diversamente bisognerà rivolgersi al consolato U.S.A. più vicino.

La nuova procedura fa parte delle azione messe in campo dal Governo U.S.A. per aumentare i livelli di sicurezza nel paese.

 

Vuoi Partire per gli Stati Uniti? Richiedi un preventivo

 

 

Mete Alternative Repubblica Dominicana

Santo Domingo – Mete Alternative

Santo Domingo è da sempre una meta molto ambita e desiderata. La Repubblica Dominicana è, da sempre, nell’immaginario collettivo la meta caraibica per eccellenza dove ritrovare un ritmo di vita rilassato.

Ora per chi già ha visitato Punta Cana, La Romana e Boca Chica che sono le mete principali del paese, oltre alla capitale Santo Domingo, ci sono nuove ed interessanti alternative:

Il Fly & Drive è il miglior modo di scoprire la Repubblica Dominicana.

  • La penisola di Samanà dove sorgerà un nuovo e stupendo resort a 5 stelle solo per adulti.
  • Pedernales , sud ovest del paese, zona incontaminata e di forte attrattiva dal punto di vista naturalistico dove nasceranno boutique hotel, piccole strutture sulla spiaggia.
  • Fly & Drive è il miglior modo di scoprire la Repubblica Dominicana

 

Partire per Santo Domingo è semplice e conveniente. Richiedi un preventivo.

 

Caraibi – Cuba è La meta preferita per il 2016

Dopo l’apertura politi di Cuba agli Stati Uniti c’è stata un’esplosione di prenotazioni.

Messico, Cuba e Santo Domingo sono  in cima alle richieste. Le coppie in partenza per il viaggio di nozze o per tutti quei vacanzieri che amano il caldo e l’allegria. Anche le isole minori come Aruba, Antigua, Giamaica hanno tanto da offrire a chi parte alla ricerca di sole e relax, ma anche cultura.

I Caraibi sono una meta fantastica, dalle mille sfaccettature, e tutta da scoprire perchè si possono vivere in tanti modi diversi.  Potresti andarci ogni anno e vivere una vacanza sempre diversa.

Infatti si può trascorrere una settimana in villaggio, scoprire le isole con una fantastica crociera o con tour e visite guidate.

La maggior parte dei viaggiatori preferisce Playa del Carmen e Cancun in MessicoPunta Cana sulla costa Est della Repubblica Dominicana. Quest’ultima, insieme alla Giamaica, offre il miglior rapporto qualità-prezzo.

Infatti le famiglie possono vivere la meraviglia del mare caraibico in un villaggio quattro o cinque stelle all inclusive, con una spesa media che parte dai 1.200-1.300 euro. Le giovani coppie possono visitare le principali mete del Mar dei Caraibi con una crociera o on un villaggio abbinato a tour e visite guidate alla scoperta delle civiltà precolombiane o delle isole su cui per la prima volta approdò Cristoforo Colombo.

Richiedi un preventivo per partire per i Caraibi

baleari primavera relax formentera

Viaggi di Primavera alle Baleari il relax è assoluto

Aprile e Maggio offrono un clima mite ideale per godersi giornate di sole e tranquillità della più piccola delle isole Baleari. Formentera, che d’estate si trasforma nella meta dei Vip, regala il meglio di sé in primavera: tanto relax ma anche la possibilità di svolgere tante attività per chi ama una vacanza attiva. Passeggiate a cavallo, gite in barca o canoa, snorkeling e trekking sono l’occasione per scoprire questa meraviglia del Mediterraneo.

Le spiagge di Formentera, sabbie finissime e acque cristalline, sono paragonate per la loro bellezza alle spiagge dei Caraibi.

La primavera è il periodo ideale per scoprire le Isole Baleari. Formentera è un tripudio di colori e profumi.

Vicino al porto di La Savina è situata la spiaggia di Illetes che è quella più frequentata dai turisti. La bellezza di questa spiaggia il più delle volte già basta a non voler cercare altro. In ogni caso, per chi è invece amante della scoperta ci sono Levante, Ses Illetes ed Es Cavall d’en Borrás, situate sulla penisola de Es Trucadors nella zona settentrionale dell’isola.

Nell’area meridionale dell’isola c’è Migjorn, lunga circa 5 km dove alla sabbia si alternano calette scoscese e rocciose, a volte difficili da individuare, ma di una bellezza assoluta che regalano una pace e meraviglia assolute che ripagano l’avventura per scoprirle.

Scopri le Baleari, richiedi un preventivo